Azienda Agricola con Aspim Europa

Categories alimentare immobiliare

Progetto di internazionalizzazione 2014.

Il contesto competitivo attuale, caratterizzato da una crisi economico/finanziaria che sembra non finire, costringe tutte le imprese ad attrezzarsi per penetrare nuovi mercati esteri e molti imprenditori sono ancora alle prese con i problemi e le cicatrici della crisi.
Se si osservano attentamente le dinamiche economiche internazionali, emerge con chiarezza che il Pil della maggior parte dei Paesi mondiali è in crescita.

Vi è un ampio numero di economia con prospettive di crescita importanti anche nell'immediato futuro.
All'interno della stessa Europa ed ancora di più nei Paesi extracomunitari esistono molte situazioni di sviluppo economico reale, aumento del Pil, crescita dei volumi d'affari delle imprese.

L'apertura internazionale rappresenta quindi un'opportunità da cogliere per qualsiasi impresa italiana.

E' in quest'ottica che Fabio Bianchi, imprenditore di Torino trasferitosi in Cambogia, ha realizzato un Progetto impegnativo e di nicchia investendo nella creazione di un'azienda agricola che presto opererà anche come agriturismo.

Esponente di spicco della Camera di Commercio Italo-Cambogiana, collaboratore del sito www.investireincambogia.com e referente locale dell'Associazione di piccole e medie imprese Aspim Europa, Bianchi Fabio ha accumulato nel tempo esperienze specifiche in campo agricolo grazie alle quali è stato in grado di realizzare questo importante Progetto, un esempio significativo di business alternativo sia nel genere che nell'ubicazione geografica.

Il terreno rilevato e completamente trasformato da Bianchi, della dimensione di 4 ettari, è stato destinato alla coltivazione di pepe (oltre 500 piante), papaya (300), mango (200), jackfruit (50) e banane (300) e si trova a pochi chilometri da Kampot.
Punto di forza delle coltivazioni di Bianchi è il famoso pepe nero, colto manualmente con gande cura poche settimane prima della piena maturazione quando le bacche assumono una coloritura fra il giallo e l'arancio.

Anche per quanto riguarda questo prodotto, Bianchi ha deciso da tempo di attenersi fedelmente alla lunga tradizione ed ai particolari trattamenti caratteristici di questa zona della Cambogia che rendono questo pepe fra i più pregiati al mondo.
L'Aspim Europa per questo Progetto punta alla ricerca di ogni sinergia per rendere più efficace i percorsi per la realizzazione di partnerships nell'ambito produttivo, di commercializzazione e di agriturismo.

Il Presidente Aspim Europa
Dott. Francesco Dario Perini

 

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.